Intervista a Christopher Boss

Direttore esecutivo di EUROGUSS

Signor Boss, com’è l’umore all’EUROGUSS e dintorni?

Nonostante l’attuale situazione nel settore della pressofusione, con temi caldi come la trasformazione nel campo delle trasmissioni o i costi energetici costantemente elevati, il settore è dinamico e innovativo. La questione principale della megafusione sta rivoluzionando la produzione di carrozzerie nell’industria automobilistica e sta attirando l’attenzione sulla pressofusione al di là della suo tradizionale settore.
Queste opportunità, ma anche le sfide ad esse associate, devono essere discusse con urgenza. E non solo in circoli chiusi, ma in modo trasversale lungo l’intera catena di fornitura per la fusione di metalli leggeri, e soprattutto con i clienti. EUROGUSS sarà sempre l’incontro ideale per facilitare queste discussioni. 

Chi sarà rappresentato a EUROGUSS 2024?

Tradizionalmente, le fonderie di fusione continuano a rappresentare la maggior parte dei nostri espositori. Ma accogliamo anche i loro subfornitori provenienti da tutta la periferia, come produttori di macchine, costruttori di stampi, fornitori di leghe, macchinisti di colata o fornitori di software. Alla fiera sono rappresentati tutti i principali produttori internazionali. Tutti e quattro i padiglioni espositivi sono stati completamente prenotati per l’evento di gennaio 2024. Oltre il 60% dei circa 600 espositori sono internazionali e provengono da 33 paesi, principalmente Italia, Turchia, Spagna, Austria e Svizzera.
Presenteranno le loro tecnologie nei loro stand espositivi e la loro esperienza allo Speakers’ Corner, al Congresso tedesco sulla pressofusione e in varie visite guidate o padiglioni. Anche i giovani talenti e le università avranno un ruolo da svolgere. Con la Giornata dello Studente del 18 gennaio e l’EUROGUSS Talent Award, offriamo la piattaforma ideale per conoscere il settore, la cui diversità e forza innovativa sono generalmente sottovalutate.

Sembra un programma ampio. Quali sono le novità per l’edizione 2024?

Reclutare la prossima generazione di professionisti del settore sta diventando sempre più difficile e noi vogliamo fare la nostra parte per aiutare a risolvere questo problema. Per la prima volta, abbiamo programmato una Giornata dello Studente nella quale invitiamo esplicitamente non solo gli studenti di tecnologia di fusione, ma anche quelli dei settori dell’ingegneria meccanica e del settore automobilistico. Il nostro obiettivo è quello di evidenziare quanto sia attraente, diversificata e moderna l’industria della pressofusione.
Con il nostro nuovo Careers Service, offriamo anche un innovativo strumento di matchmaking che consente ai potenziali dipendenti e ai datori di lavoro di incontrarsi per “coffee talk” digitali lontano dal trambusto della fiera. Insieme al nostro EUROGUSS 365 digitale, questo sarà un altro strumento per tutto l’anno con cui stiamo cercando di risolvere le sfide del settore.
C’è anche una sorpresa per i visitatori della fiera in loco: un omaggio EUROGUSS che sarà prodotto dal vivo alla fiera di Norimberga. Di cosa si tratti esattamente rimane un segreto.

Quali saranno i temi chiave di EUROGUSS 2024?

Come già accennato, al momento non possiamo non parlare di megacasting. Ha attirato l’attenzione dei media non solo all’interno ma anche all’esterno del settore, in particolare grazie a Tesla e al suo marketing intelligente. Questo è utile per l’industria della pressofusione e le dà nuovo slancio. Consiglio quindi vivamente le nostre visite guidate come introduzione all’argomento per gli interessati.
Tuttavia, la pressofusione è molto più di una semplice megafusione e anche questo deve essere comunicato chiaramente, ad esempio attraverso formati come l’European Die Casting Competition. Gli espositori possono utilizzare piattaforme come queste per mostrare quanto l’Europa sia innovativa. Dobbiamo parlarne di più e portare questo valore aggiunto su strada più velocemente. Ancora una volta, abbiamo bisogno di un po’ più di “velocità della Cina”, altrimenti nel medio periodo i Paesi emergenti ci sorpasseranno nell’ambito dello sviluppo tecnologico.

C’è molto di cui parlare. Quali opportunità di networking ci sono in loco?

L’industria trae grandi benefici dal dialogo, come dimostrato di recente in occasione del primo EUROGUSS Executive Circle tenutosi in ottobre. Per questo motivo, ma soprattutto per i nostri espositori, abbiamo programmato numerose serate ed eventi sociali. L’attesa tra i nostri espositori è palpabile e le collaborazioni sono sempre più importanti. Vogliamo incoraggiarlo e facilitarlo con tutti i nostri formati in loco.
Ad esempio, la nostra nuova lounge per i visitatori dimostra che visitare una fiera e lavorare in modo efficiente non si escludono a vicenda. Consentiamo ai visitatori che hanno appuntamenti virtuali di condurli in un’atmosfera rilassata e tranquilla. In seguito, possono concentrarsi di nuovo completamente sulla loro visita alla fiera.  

www.euroguss.de

Total
0
Shares
Previous Post

Euroguss 2024

Next Post

Diesse Presse

Related Posts
Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
ErrorHere