Integrazione Industriale

Quali sono i Vantaggi per le Aziende Italiane

L’Internet delle cose (IoT) è una tecnologia in crescita che sta rivoluzionando l’industria in Italia e nel mondo. In particolare, l’integrazione industriale IoT (IIoT) applica questa tecnologia al settore manifatturiero, collegando macchinari, dispositivi e sensori per raccogliere dati in tempo reale e migliorare efficienza, produttività e qualità.

In Italia, l’IIoT è parte integrante della Quarta Rivoluzione Industriale, che si differenzia dall’IoT generico poiché si concentra sulla connessione dei macchinari e dei sensori nell’ambiente di produzione. Questa tecnologia fa parte delle iniziative per l’Industria 4.0, che mirano a digitalizzare e automatizzare i processi produttivi.

La situazione in Italia

Secondo il report dell’Osservatorio Internet of Things del Politecnico di Milano del 2022, il mercato dell’IoT in Italia è in crescita costante, con un aumento di un miliardo di euro in dodici mesi, raggiungendo un totale di 8,3 miliardi di euro, con una crescita del 13% su base annua.

I settori in maggiore crescita nel mercato IoT includono l’Agricoltura Intelligente (+32%), le Fabbriche Intelligenti (+22%) e gli Edifici Intelligenti (+19%).

Anche l’IIoT registra un aumento degli investimenti e della conoscenza. Un’indagine mostra che la conoscenza delle soluzioni IIoT è salita, raggiungendo il 98% nelle grandi imprese e l’87% nelle PMI italiane. Il 77% delle grandi imprese ha avviato almeno un progetto IIoT, rispetto al 58% delle PMI.

La crescita del mercato IoT in Italia è simile a quella dei principali Paesi occidentali, con un aumento compreso tra il 10% e il 20%. Questo è significativo considerando che la crescita complessiva del mercato digitale italiano è stata solo del 3,6% nel 2022, raggiungendo un totale di 78 miliardi di euro.

I vantaggi per le aziende

Le aziende italiane che adottano l’integrazione industriale IoT possono godere di numerosi vantaggi, tra cui miglioramento dell’efficienza attraverso il monitoraggio in tempo reale dei processi produttivi, riduzione dei costi operativi grazie alla manutenzione predittiva, competitività migliorata con l’adozione dell’IoT e maggiore soddisfazione del cliente tramite il miglioramento della tracciabilità dei prodotti. Inoltre, l’IoT contribuisce al ritorno sugli investimenti, all’aumento della qualità del lavoro e alla gestione remota dei dispositivi. Tuttavia, ci sono diverse sfide che ostacolano i progetti IoT nell’Industria 4.0, come la scarsa conoscenza delle tecnologie e le difficoltà di integrazione tra sistemi hardware e software.

La soluzione di smeup

Implementare soluzioni di integrazione industriale di alta qualità può conferire alle aziende un vantaggio competitivo significativo. Le soluzioni di integrazione industriale offerte da smeup rappresentano un investimento strategico per migliorare le operazioni industriali. Con un approccio personalizzato, una copertura globale, vantaggi competitivi distintivi e un impatto significativo sulle prestazioni aziendali, smeup emerge come leader nel settore delle soluzioni di integrazione industriale.

La piattaforma di integrazione industriale di smeup, denominata IISP (Industrial IoT Smeup Platform), rappresenta un’innovazione tecnologica al servizio delle aziende. Questa piattaforma interpreta i protocolli di comunicazione industriali e interagisce in modo standardizzato con il campo, consentendo al software e alle logiche applicative di interagire con la fisicità in modo personalizzato per le esigenze specifiche di ogni azienda.

SMEUP S.p.A. – Via Albano Zanella, 23 – 25030 Erbusco (BS) – www.smeup.com

Total
0
Shares
Previous Post

Non soggiace ai termini di decadenza il lavoratore che agisce nei confronti dell’utilizzatore della sua prestazione lavorativa eccependo l’interposizione illecita di manodopera

Next Post

Repar2: protezioni macchine utensili

Related Posts
Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
ErrorHere