Euroguss 2024

Diversificata come la pressofusione stessa

Con la sua vasta gamma di espositori e un ampio programma collaterale con presentazioni, eventi, concorsi e la 23a Die Casting Conference, EUROGUSS 2024 promette ancora una volta di essere un appuntamento imperdibile per il settore. L’attesa è già palpabile: la fiera internazionale della pressofusione dal 16 al 18 gennaio 2024 è al completo e accoglierà più di 620 espositori tedeschi e internazionali. 

A Norimberga, i visitatori specializzati troveranno una piattaforma centrale dove potranno discutere gli ultimi sviluppi dell’intera catena di approvvigionamento della pressofusione e collaborare per plasmare il futuro del settore. EUROGUSS 2024 segna anche l’inizio del 50° anniversario della NürnbergMesse.

Nel 2024, la fiera internazionale della pressofusione sarà ancora una volta all’altezza del suo nome, con un contingente di espositori internazionali pari al 60%. Gli espositori arrivano a Norimberga da 33 paesi, ma principalmente da Italia, Turchia, Spagna, Austria e Svizzera. Dimostreranno ciò che la pressofusione ha da offrire lungo l’intera catena di fornitura, dai componenti pressofusi in zinco in miniatura agli enormi pezzi pressofusi in alluminio, noti come giga o mega casting.

“Grazie alla partecipazione di quasi tutte le fonderie più famose, i produttori di macchinari e i costruttori di stampi di questo settore, la megafusione sarà un argomento chiave a EUROGUSS 2024” – afferma Christopher Boss, direttore esecutivo di EUROGUSS – “Allo stesso tempo, gli stand degli espositori e i molti formati diversi della fiera forniranno ancora una volta una dimostrazione impressionante dell’ampiezza esistente e delle capacit‡ future della pressofusione”.

La piattaforma per i temi del futuro

Il primo giorno, alle 9.30, Sarna Röser aprirà lo Speakers’ Corner nel padiglione 9 con il keynote “I leader di domani. Sfide per il settore delle PMI NextGen”. Seguirà una tavola rotonda tra esperti del settore: “Il futuro delle PMI: stiamo proiettando il futuro in Germania?!” Il programma di presentazioni nello Speakers’ Corner inizierà subito dopo con una tavola rotonda di alto livello sul tema della sostenibilità. Lo Speakers’ Corner ha molto da offrire anche negli altri due giorni della fiera. Il programma, che include il BME Buyers’ Day, è ricco di presentazioni su sostenibilità, produzione additiva, start-up e design.

Sperimenta dal vivo le diverse applicazioni della pressofusione in azione

L’European Die Casting Award punta i riflettori sulla vasta gamma di applicazioni della pressofusione. 
Mostra al pubblico e ai clienti industriali la forza innovativa, l’elevato standard qualitativo e la capacità di questo processo di formatura che utilizza alluminio, magnesio
e zinco. 
I premi per i tre migliori componenti del cast di ogni materiale saranno consegnati alle 11.45 nella Sala San Pietroburgo il primo giorno della mostra.

Condivisione delle conoscenze  ai massimi livelli

Organizzata dall’Associazione delle fonderie tedesche di pressofusione (VDD) e dall’Associazione tedesca delle fonderie (BDG), la 23a conferenza sulla pressofusione si svolgerà parallelamente a EUROGUSS nella sala di San Pietroburgo in NCC Ost. In tutti e tre i giorni della fiera, esperti di rinomate aziende o case automobilistiche come Volvo e BMW Group discuteranno le innovazioni tecniche e gli sviluppi del mercato della pressofusione in numerose presentazioni.

Concentrati sulla prossima generazione

Una nuova aggiunta al repertorio è lo Student Day nell’ultimo giorno della mostra, quando EUROGUSS invita gli studenti di varie discipline a conoscere l’entusiasmante mondo della pressofusione. 
Il programma dell’intera giornata comprende presentazioni, visite guidate e macchine high-tech in azione.
Giunge alla sua terza partecipazione il Talent Award, in cui EUROGUSS premia le soluzioni innovative proposte da giovani talenti internazionali del settore nell’ambito delle loro tesi di laurea triennale e magistrale.

Luoghi d’incontro con focus specifici

I padiglioni italiano, spagnolo e ceco, il padiglione Additive Manufacturing, lo Special Show “Ricerca per la Conoscenza” e il padiglione “Young Innovators” sono tutte piattaforme per temi chiave. I visitatori troveranno questi luoghi di incontro ideali per discussioni mirate su ricerca, innovazioni, start-up e opportunità della stampa 3D nella pressofusione.
Le visite guidate sono un modo efficace per i visitatori di ottenere informazioni su argomenti specifici come il giga casting. I tour, moderati e condotti da esperti del settore, sono particolarmente interessanti per i neofiti e forniscono una panoramica concentrata delle opportunità della pressofusione in soli 60 minuti.          

www.euroguss.de

Total
0
Shares
Previous Post

BRESCIA: nel 3° trimestre vendite all’estero in calo del 9,3% rispetto allo stesso periodo del 2022 (4,7 miliardi di euro)

Next Post

Intervista a Christopher Boss

Related Posts
Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
ErrorHere